casa domotica per anziani

Casa domotica per anziani, le possibilità

Casa domotica per anziani, le infinite possibilità di una casa intelligente.

Come noto, stiamo diventando sempre più un Paese di anziani. La natalità ha raggiunto limiti molto bassi, mentre si muore sempre più tardi, a età avanzata. E meno male.

Questo vuol dire che c’è uno scompenso non indifferente. Un impulso più forte alla natalità viene dall’immigrazione, e ciò è un bene, ma sarebbe opportuno che anche gli Italiani ricominciassero a fare figli, mettendoci in linea con le altre moderne democrazie occidentali.

Per cui si pone un problema notevole nei prossimi decenni: la popolazione sta invecchiando, e quindi un’attenzione tutta particolare dovrà essere prestata alla terza età, con tutti i problemi che essa comporta. Dalla sanità, alla mobilità, all’assistenza, alle pensioni e così via.

D’altro canto, con la nascita del fenomeno delle badanti, già da gran tempo avevamo capito che questa sarebbe stata una delle questioni principali del terzo millennio. Si tratta di forti trasformazioni sociali che comportano cambiamenti notevoli sia negli assetti familiari che in quelli relazionali più in generale. Se nei secoli passati il nucleo familiare, generalmente, conservava una sua compattezza e una sua solidità più o meno strutturale, ora le persone tendono ad avere una loro maggiore autonomia, lavori differenziati, dislocazioni abitative differenti.

Si viaggia molto di più, si vive in posti diversi, e gli anziani spesso si trovano a passare gli ultimi anni della loro vita da soli; a volte in una condizione di solitudine assoluta. I figli lavorano, magari in un altro luogo, i parenti vengono saltuariamente, i nipoti non si fanno vedere, ed ecco che il gioco è fatto. Si chiama solitudine, solo parzialmente attenuata dai Centri per anziani o da altre realtà associative che, in parte, riescono ad affievolire questa condizione di solitudine.

casa domotica per anziani

Una maniera per ovviare parzialmente a questa condizione, viene fornita dal continuo sviluppo tecnologico, e in particolare dall’informatica e dall’elettronica. Le abitazioni, da sempre intese come entità fredde e inerti, possono dare un contributo di socialità importante, un ausilio concreto per aiutare persone anziane che si trovano in condizioni di difficoltà, ma anche coloro che a una certa età, ancorché autosufficienti, hanno bisogno di un aiuto, di una mano in più per la gestione delle faccende domestiche.

La domotica, vale a dire la casa tecnologicamente intelligente, può essere di aiuto. Possono essere loro stessi protagonisti dell’automazione del loro ambiente domestico; oppure, al bisogno, possono essere i parenti, con la domotica stessa, a star loro vicini, cercando di capire quali siano le loro esigenze e attivandosi di conseguenza.

Se l’anziano, o gli anziani, hanno una casetta con giardino, si può far sì che l’impianto di irrigazione parta a determinati orari nel corso della giornata; con un semplice tocco su un touchscreen molto visibile e intuitivo, l’anziano stesso può attivare il condizionamento dell’aria in tutto l’appartamento; e così via. Ma la domotica arriva anche a interfacciarsi con la robotica, con dispositivi che puliscono in automatico le superfici dei pavimenti, se l’anziano ha difficoltà a fare le pulizie.

E tutte queste operazioni possono essere attivate anche da remoto, magari dal figlio che sta in ufficio; particolarmente se l’anziano è allettato o comunque ha delle problematiche di tipo motorio. Così come il figlio stesso può tenere sotto controllo tutto l’appartamento o una parte di esso con un sistema di videosorveglianza governabile con la domotica, con la visione in diretta dell’anziano da remoto, tramite smartphone o tablet.

E proprio in questi ultimi anni si stanno sviluppando sistemi di telemedicina con i quali, tramite collegamenti con centri medici, si riescono a fare visite online senza che l’anziano debba uscire da casa, compresi rilevamenti diagnostici e suggerimenti di terapie. Non solo badanti, quindi, che comunque sono un ottimo ausilio, ma anche domotica al servizio degli anziani. La casa domotica per anziani, appunto.