WI-FI e domotica, i progressi dell’automazione di casa

WI-FI e domotica, i progressi dell’automazione per una casa connessa.

L’automazione della casa non nasce certo oggi. In fin dei conti, in diversa misura e con svariate modalità, molte abitazioni sono ormai automatizzate da decenni; ma tutto sta a vedere il livello di automazione e se si è raggiunto un livello tale da poterlo definire col neologismo domotica.

Domotica dovrebbe voler dire casa intelligente, l’elettronica e l’informatica che si uniscono per offrire prodotti che rendono più godibile la vita nell’abitazione e non solo. Se ci pensiamo bene, un livello minimo di domotica si ha anche quando un impianto di irrigazione, ad esempio, parte automaticamente a una certa ora del giorno.

E questo non avviene certo da oggi: si tratta di piccoli accorgimenti che, in qualche modo, progressivamente hanno reso più comoda la casa. Finché si trattava di usare un timer, o temporizzatore, per far partire una lavatrice, era una cosa tutto sommato molto semplice; quando si è capito che la casa poteva diventare una sorta di entità intelligente, governabile, è stato fatto il vero e proprio salto di qualità.

La domotica è in fin dei conti un sistema di governo della propria casa, e un sistema di governo deve avere certe caratteristiche. Intanto, in qualche misura, si deve ottenere una certa centralizzazione dei comandi e delle configurazioni. I vari dispositivi deputati al governo della casa, devono poter essere configurati, sistematizzati e gestiti da un’unica location. Tutto questo, ovviamente, per rendere agevoli e veloci le operazioni che intendiamo compiere.

WI-FI e domotica i progressi dell'automazione di casa

Stiamo parlando naturalmente di una centralina e/o di un quadro di comando dal quale si può operare. Questo quadro di comando, che magari può essere touch screen, deve essere posizionato in una zona facilmente accessibile e deve essere il più intuitivo possibile. Tramite esso sarà possibile, se il nostro impianto lo permette e se abbiamo acquistato i corretti dispositivi, fare un’infinità di operazioni.

Potremo programmare l’accensione del riscaldamento, quella della lavatrice e della lavastoviglie, quella dell’impianto di irrigazione, gestire delle telecamere di sorveglianza interne ed esterne all’abitazione, accendere e spegnere le luci a nostro piacimento, sezionando, se del caso, i vari ambienti.

Potremo gestire completamente o parzialmente l’impianto antifurto di casa e, se vogliamo, anche far partire il condizionamento dell’aria o abbassare e alzare elettronicamente le tapparelle alle finestre. E chi più ne ha più ne metta, nel senso di non dare limiti alla divina provvidenza: col passare del tempo e con l’invenzione di nuovi dispositivi, si scoprirà che questi saranno totalmente gestibili proprio tramite la domotica.

Per casa, avremo sensori di prossimità, di luminosità, di temperatura che aiuteranno sensibilmente la nostra vita all’interno di un appartamento o di qualsiasi altro immobile, magari anche un ufficio. E non è poi da trascurare la vera innovazione degli ultimi anni: la domotica WI-FI. Con essa sostanzialmente si può evitare, parzialmente o totalmente, di fare i cablaggi, di mettere i fili all’interno dell’abitazione, operazione che normalmente richiede più tempo e anche soldi.

I vari dispositivi e la centralina sono tra loro collegati tramite WI-FI, vale a dire con la radiofrequenza, un’utilità davvero notevole. Né è da trascurare un altro fatto importante: proprio il collegamento WI-FI col router ci può consentire di governare tutti quei processi che abbiamo detto in precedenza, da remoto, stando da un’altra parte, magari della città o addirittura in qualsiasi altra parte del mondo dove sia presente il segnale internet. Una comodità incredibile.

Se stiamo tornando da un viaggio o dal lavoro in inverno, un’ora prima di arrivare a casa, possiamo attivare l’impianto di riscaldamento e rendere confortevole il nostro ritorno. Così come, se sullo smartphone, mentre stiamo facendo la spesa, si accende un segnale d’allarme, possiamo attivare la telecamera per verificare che sia tutto a posto nel nostro appartamento. Domotica e WI-FI, un binomio incredibile, una comodità eccezionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *